Ora il sito è stato trasferito al nuovo dominio, e convertito in PHP, e nel frattempo molti programmi hanno subito aggiornamenti sostanziali, sono scomparsi, oppure sono diventati obsoleti/inutili. Naturalmente ho rimosso i tool inutili, ed ho aggiunto la voce “google” accanto a quelli che dovrete cercare da soli, mentre quelli a disposizione su questo sito sono quei programmi ancora utili, ma particolarmente difficili da trovare.

Ghostscript & Ghostview (google)

Coppia di utility per creare PDF gratuitamente (quei file che si leggono con Acrobat Reader…) a partire da ogni documento che è possibile stampare. Seguite le istruzioni della sezione HowTo’s per vedere come usarli.

Registry Detective (google)

Piccolo ed efficiente programma degli ZDLabs per cercare chiavi nel registro e visualizzarle tutte assieme, invece di doverle scovare una ad una come succede con regedit.exe. Se trovate quella che vi interessa, si può aprire regedit direttamente su quella chiave.

Hex Editor XVI32 (google)

Non per tutti, ma magari qualcuno ha bisogno di un editor esadecimale fosse anche una sola volta nella vita.

Magic Renamer 3.00

Grandioso programma per rinominare file, per me è un toccasana quando devo togliere i “_” dagli MP3 e devo trasformare in maiuscole le prime lettere di ogni parola.

QuickSFV (google)

Serve sia per fare che per controllare i file SFV (“Simple File Verification”). Se scaricate un sacco di file RAR e assieme c’è anche un file SFV, è per controllare che tutti i file RAR sono arrivati senza corruzioni. Se facendo doppio click sull’SFV dopo aver installato questo programma vi dice che qualche file è corrotto, dovete riscaricarlo.

RegCleaner (google)

Va usato di tanto in tanto per rimuovere dal registro di Windows le chiavi inutili e snellire il file.

ScreenRip32 (google)

Se avete bisogno di prendere una foto del vostro schermo, o di una sola finestra o di un’area rettangolare a vostra scelta, questo è un programmino che fa egragiamente il suo lavoro. Potete salvare il risultato in bitmap, GIF o Jpeg, ma anche in formato icona. Io l’ho usato per prendere tutte le immagini del mio schermo presenti su questo sito.

TopSplit

Serve a dividere un file in più parti come volete voi. Tanti pezzi da n bytes, oppure un solo pezzo da x bytes che comincia dall’ennesimo byte. Oppure ancora il 20% della dimensione totale. Poi potete usare lo stesso programma per ricomporre i pezzi, o anche il comando copy in formato binario. Ed occupa meno di 100k.

ResHack (google)

Un programmino di nicchia che serve per modificare le risorse di un file, e cioè quei dati come le icone, i bitmap, le stringhe di testo, o le voci dei menu. Per esempio, se avete tempo da perdere, potreste usarlo per tradurre interamente in italiano un programma inglese. Solo per utenti avanzati.

Comments

comments