Archivi tag: email

Fare il backup compresso del database MySQL con PHP e inviarlo come allegato email

Ero un felice utente di MySQLDumper fino a quando Tophost non ha aggiornato i server all’architettura cloud e all’ultima versione di PHP, cosa che ha comportato la scomparsa di un paio di moduli PERL necessari e mi ha lasciato a terra (la routine PHP di MySQLDumper è molto lenta ed usa javascript per ricaricare le pagine, il che la rende incompatibile sia con wget che cronjob remoti come SetCronJob.com).

Così ho cercato e trovato due guide su internet (questa, e questa), le ho mischiate assieme potenziando soprattutto il codice di David Walsh, ho aggiunto un pizzico di compressione bzip2, e ho messo il tutto sul mio spazio web.

Ho rimosso la parte in cui è possibile selezionare quali tabelle salvare: ho pensato che un backup degno di questo nome è “all-inclusive”, e in fondo chiunque avesse il bisogno particolare di salvare solo alcune tabelle dovrebbe essere anche piuttosto navigato da poter modificare il codice in proprio.

AGGIORNAMENTO 9/9/11: siccome ne avevo bisogno (lo script andava incontro ad un errore di memoria insufficiente) ho aggiunto qualche riga per riattivare la lista delle tabelle da ignorare, basta riempire l’array con i nomi che vi servono.

Questo è il risultato:

<?php
$creationstart=strtok(microtime()," ")+strtok(" ");

$dbhost="indirizzo.server.mysql";
$dbname="nomedatabase";
$dbuser="usernamemysql";
$dbpass="passwordmysql";

$mailto="scrivimi@lamiacasella.it";
$subject="Backup DB";
$from_name="Il tuo caro sito web";
$from_mail="noreply@ilmiosito.it";

mysql_connect($dbhost, $dbuser, $dbpass);
mysql_select_db($dbname);

$tablesblocklist=array(
    "tablename1"=>1,
    "tablename2"=>1,
    "tablename3"=>1,
);
$tables = array();
$result = mysql_query("SHOW TABLES");
while($row = mysql_fetch_row($result))
$tables[] = $row[0];
foreach($tables as $table) {
if (!isset($tablesblocklist[$table])) {
$result = mysql_query("SELECT * FROM $table");
$return.= "DROP TABLE IF EXISTS $table;";
$row2 = mysql_fetch_row(mysql_query("SHOW CREATE TABLE $table"));
$return.= "\n\n".$row2[1].";\n\n";
while($row = mysql_fetch_row($result)) {
$return.= "INSERT INTO $table VALUES(";
$fields=array();
foreach ($row as $field)
$fields[]="'".mysql_real_escape_string($field)."'";
$return.= implode(",",$fields).");\n";
}
$return.="\n\n\n";
}
}
$filename='db-backup-'.date("Y-m-d H.m.i").'.sql.bz2';

$content=chunk_split(base64_encode(bzcompress($return,9)));
$uid=md5(uniqid(time()));
$header=
"From: ".$from_name." <".$from_mail.">\r\n".
"Reply-To: ".$replyto."\r\n".
"MIME-Version: 1.0\r\n".
"Content-Type: multipart/mixed; boundary=\"".$uid."\"\r\n\r\n".
"This is a multi-part message in MIME format.\r\n".
"--".$uid."\r\n".
"Content-type:text/plain; charset=iso-8859-1\r\n".
"Content-Transfer-Encoding: 7bit\r\n\r\n".
$message."\r\n\r\n".
"--".$uid."\r\n".
"Content-Type: application/octet-stream; name=\"".$filename."\"\r\n".
"Content-Transfer-Encoding: base64\r\n".
"Content-Disposition: attachment; filename=\"".$filename."\"\r\n\r\n".
$content."\r\n\r\n".
"--".$uid."--";
mail($mailto,$subject,"",$header);

$creationend=strtok(microtime()," ")+strtok(" ");
$creationtime=number_format($creationend-$creationstart,4);
echo "Backup del database completato, compresso a bz2 e spedito per posta elettronica in $creationtime secondi";
?>

(WordPress ha rimosso l’indent e non ho voglia di aggiustarlo a mano)

L’intera routine viene completata in circa 7secondi sul mio non tanto sveglio server Tophost, inclusi la compressione bzip2 e l’invio per posta elettronica, mentre il salvataggio del file in formato solo testo nel codice originale di David impiegava sullo stesso server 17secondi; probabilmente la differenza è dovuta alla rimozione di diversi cicli ridondanti, e all’uso delle funzioni native mysql_real_escape_string() e implode().

Sinceri ringraziamenti vanno ai rispettivi autori delle guide, senza le quali non stare scrivendo questa paginetta oggi 😉